I laboratori della degustazione. Un modo (corretto) di fare il punto della situazione

Dopo tanti anni di fedele e appassionata militanza nel mondo della sommellerie, e di tanti

Se sul Financial Times il Chianti Classico è paragonato al Bordeaux…

Ha fatto indubbiamente clamore l’incoronazione del Bolgheri Sassicaia 2015 di Tenuta San Guido come miglior vino

Emozioni (e abbinamenti inusuali) – Visitando la Cappella Sistina

Una delle emozioni più intense e profonde che ho provato – e che provo tuttora,

Degustazioni

Vigne solari spose del mare. Una giornata con il Consorzio Tutela Vini DOC Val di Cornia

È uno dei tanti grigi fine settimana di questo novembre e faccio parte di un nutrito gruppo di

Il Merlot in Ticino, tra passione e qualità

Questa è la storia di un territorio e dei suoi uomini, che nel corso di cento anni hanno

Appunti di viaggio in Côte d’Or: i vini di Domaine Bertagna

Sono appena rientrato da un nuovo viaggio in Borgogna in compagnia di amici e colleghi. Avevamo scelto come

Gaiole Wine Contest Capannelle, una sera nel Chianti con 5 vini alla cieca

Giunto alla terza edizione, il Gaiole Wine Contest organizzato da Capannelle vede la maturità assoluta. La vicinanza dell’azienda

La festa romana dei vini italiani premiati al CMS e al CMB 2019

Lunedì 17 giugno, nella splendida cornice della Terrazza Civita Roma – sul tetto del Palazzo di Assicurazioni Generali,

VINI IN VETRINA

Sorprese in GDO… Chianti Classico DOCG Le Masse di Lamole 2017

L’area di Lamole – che col suo paesaggio inimitabile domina le colline intorno a Greve in Chianti – ha ottenuto

Sorprese in GDO… Valpolicella Ripasso DOC Superiore Ripassa 2015 Zenato®

Con questa recensione inauguriamo una serie di articoli – riconoscibili dal ‘cappello’ Sorprese in GDO… – dedicata ad alcuni vini (di

Clos des Lambrays Grand Cru 2015 Domaine des Lambrays. Essere o non essere?

Difficile argomento, lungamente dibattuto, senza risposta certa… Mi ripeto questa considerazione per prendermi tutto il tempo possibile e trovare aiuto

Schola Sarmenti, una vacanza-scuola in Salento

Una vacanza in barca nel meraviglioso mare del Salento. Una telefonata con un invito (molto gradito)… È così che mi

Matarromera Ribera del Duero Reserva 2012, un vino nella valigia del CMB

Si sta avvicinando a grandi passi la 26a edizione del CMB-Concours Mondial de Bruxelles 2019, che si svolgerà dal 2

I Balzini White Label 1998

I Balzini White Label 1998. Un ventenne che più toscano non si può

In un territorio di confine fra il Chianti Classico e la Val d’Elsa, equidistante da Firenze e Siena, con vista

Una dolce storia ungherese. Tokaji Aszú 6 Puttonyos 2002 Disznókő

Un colore antico e brillante, un’ambra che ricorda le resine che al loro interno incastonano un incanto, un momento di

L’oro della Mosella. Erdener Prälat Riesling Auslese 2010 Dr. Loosen

La visione dell’etichetta con il prelato – il prälat, rappresentato con un bicchiere in mano e l’aria felice – fa

Recensioni (e abbinamenti inusuali) – «The final concerts» di Ennio Morricone

Lo vedi arrivare ancora ben fermo sulle gambe, con un passo sicuro e una vitalità da farti dubitare che abbia 91 anni suonati e che questi siano gli ultimi concerti che dirigerà, l’ultima tournée prima di

Recensioni (e abbinamenti inusuali) – «Le sacre du printemps» di Igor Stravinsky

Igor’ Fëdorovič Stravinskij (anglicizzato e italianizzato in Igor Stravinsky) compose Le sacre du printemps come musica per un balletto fra il 1911 e il 1913 e come tale andò in scena per la prima volta a

Saporè Prato. È giusto (e corretto) chiamarla pizza?

Quando ho ricevuto l’invito in un nuovo locale per una pizza gourmand, qualcosa mi ha suggerito che non sarebbe stata la solita serata tra amici, in cui il cibo diventa quasi secondario, tanto l’importante è stare

Homepage